Ivan / Malia Delrai

Amore e morte in un romanzo dai toni forti

Una storia forte, di amore e morte

Recensione Ivan Malia Delrai

Era alla ricerca di personaggi “forti” e ne ha creati due, la scrittrice Malia Delrai, che ha deciso di scostarsi dal cliché della love story tra personaggi positivi  e sceglierne due che possiamo definire negativi.

In “Ivan” l’autrice porta il lettore a vivere un amore senza precedenti, fatto di passioni e cadaveri lasciati a marcire. La profonda, bruciante passione di una ragazza, assassina semiprofessionista, per il serial killer più temuto di tutta la mafia russa, il suo idolo, il suo sogno proibito, la sua più grande ossessione.

Una storia di amore e morte che dimostra una verità inoppugnabile: non è importante cosa una persona abbia fatto o cosa farà nel corso della sua vita, l’importante è trovare l’altra metà di se stessa.

Ivan è il killer più temuto dalla mafia russia. Deve uccidere il padre di Ania, assassina semi professionista. Tra i due nascerà una relazione che cambierà e sconvolgerà le loro vite per sempre.

amazon-store
No Comments

Post A Comment