Postmortem / Patricia Cornwell

La prima indagine di Kay Scarpetta

Postmortem, la prima indagine di Kay Scarpetta

RECENSIONE POSTMORTEM DI PATRICIA CORNWELL

E’ l’alba a Richemond quando la dottoressa Kay Scapetta, anatomopatologa foresense italoamericana, viene svegliata da una telefonata. C’è un’autopsia da svolgere urgentemente sul corpo della vittima di un serial killer che uccide giovani donne.

E’ così che i lettori incontrano per la prima volta una delle investigatrici più amate di sempre. Kay, infatti, collabora con la polizia e l’Fbi per la risoluzione di casi sempre più complessi.

Dna, impronte, cani molecolari entrano in scena

Con Kay Scarpetta i lettori di tutto il mondo entrano per la prima volta in una sala da autopsie. Scoprono cos’è un'”incisione a Y”, come vengono pesati e osservati gli organi, partecipano alle ricerche degli scomparsi seguendo il fiuto dei cani molecolari.

Per me è stato come scoprire un mondo nuovo e da lì è iniziata una grande passione per il thriller e, in particolare, per Kay. La dottoressa bionda e affascinante ha un passato difficile, un’infanzia complicata, e nel suo lavoro mette una grande umanità.

Per lei il cadavere di ogni vittima merita rispetto e dignità. Ed è così che i corpi “parlano” e rivelano dettagli preziosi che spesso sono determinanti per risolvere il caso.

Kay e la sua famiglia allargata

La protagonista dei romanzi della serie di Kay Scarpetta è circondata da una famiglia allargata: sua nipote Lucy, genio informatico ed estremamente precoce, lo psichiatra dell’Fbi Benton Wesley e il poliziotto Pete Marino.

Tutti si prodigano per proteggere Kay, che spesso finisce nel mirino dei criminali ai quali dà la caccia.

Postmortem è un romanzo da divorare, come i successivi. Purtroppo a un certo punto la serie prende una piega sempre meno credibile e sempre più lontana dall’originale.

L’ultima mia lettura, Caos, mi ha delusa profondamente. Ma per chi deve ancora iniziare, consiglio di leggere subito Postmortem, anche se rispetto al 1990 quando uscì, ormai di autopsie e indagini forensi sappiamo (quasi) tutto.

 

amazon-storeapp-storeplay-store
No Comments

Post A Comment