bridget jones baby

Bridget Jones un amore di ragazzo / Helen Fielding

Bridget's Jones baby, il film

Bridget è tornata!
Bridget è tornata ed è più Bridget che mai. Peccato che per le fan lettrici il film che ora sbanca nelle sale sia arrivato dopo il terzo romanzo della Fielding che ci rovina il finale. Nel terzo libro infatti, Bridget non solo è mamma del bimbo sul quale, nel film, si crea qualche “incertezza” sulla paternità, ma di figli ne ha due. Ed è già sposata, ma non vi dico con chi appunto per non rovinare la sorpresa, cosa che purtroppo a me è successa. Il film è divertente, ma vi consiglio di leggere il terzo romanzo solo dopo essere andati al cinema.

I romanzi dedicati all’eroina combina guai (che ora ha sostituito il diario con un Ipad) sono però infinitamente più ricchi, approfonditi e ironici dei film. Assolutamente da non perdere, soprattutto per carpire i segreti della splendida giornalista londinese in costante guerra con il proprio peso forma, sempre capace di trasformare enormi errori in grandi successi e che dalla vita e dall’amore vuole il meglio, anche a costo di ritrovarsi sola sul divano a divorare scatole intere di cioccolatini.

Per quanto riguarda il film, la colonna sonora non delude mai. Divertentissimo il cameo di Ed Sheeran. Per il cast, l’atteso debutto del “Dottor Stranamore” di Grey’s Anatomy Patrick Dempsey non delude le aspettative. Gli altri sono graditi ritrovi, come incontrare vecchi amici. Manca solo Hugh Grant e, quando guarderete il film, capirete il perché.

amazon-storeapp-storeplay-store
No Comments

Post A Comment